Petrella Tifernina

Situato a 652 m. s.l.m. il nome di questo paese deriva da “Pratella”, che nel XII secolo era tenuto dal Normanno Ruggero di Molise. Entrando nel centro storico del paese, si giunse, percorrendo una stretta stradina, nei pressi della chiesa monumentale del patrono San Giorgio Martire, chiesa romantica risalente alla prima metà del XIII secolo. Un altro esempio di architettura sovrapposta ad una costruzione medioevale è il “Palazzo dei Sette Medici”, con un particolare loggiato visibile dalla piazza.